La luna settembrina sette lune si trascina

  Come ci ricorda il detto, si usa pensare che le condizioni meteorologiche dei giorni che precedono e che seguono il novilunio di settembre si ripetano per le successive sette lune nuove. È tempo di iniziare a predisporre i ripari dal freddo, la bella stagione è ormai al termine. Si preparano anche le pacciamature per l'actinidia. Si rincalzano poi carciofi, finocchi, cardi, porri e sedani. Si trapiantano, invece, cicoria, cavoli, invidie e scarole. Si seminano cip
Visite: 2424

Il ricco raccolto di agosto fa lavorare l'orto e la cucina

Il caldo di questo mese porterà a maturazione frutta e verdura: in cucina sarà allora il momento di preparare le conserve per l'inverno. Pomodoro e pelati, marmellate, gelatine, sottaceti e sottoli, salamoie, essiccati e giardiniere: insomma, ad agosto il lavoro nell'orto va di pari passo con quello in cucina. Si piantano a dimora le fragole e si seminano: bietola da foglie e da coste, cicoria, insalate, cipolla bianca, rucola, zucche, zucchini, valerianella, ravanelli
Visite: 2160

“Chi vuole un buon rapuglio, lo semini di luglio”

Luglio è infatti il mese adatto per seminare le rape e il periodo delle mietiture dei cereali: dopo avranno inizio le lavorazioni dei terreni con l'interramento delle stoppie. Quindici giorni prima della fioritura andranno effettuate anche le irrigazioni del mais; nella prima quindicina del mese si seminerà invece il mais di secondo raccolto. Nell'orto si cimano le angurie e i meloni, si trapiantano i cardi e tutte le specie di cavoli autunnali e invernali, così
Visite: 2632

Giugno dona caldo e sete al contadin che miete

Ebbene il caldo è arrivato e star nei campi durante questo mese diventa faticoso: clima asciutto e mietitura del grano e dell'orzo non facilitano certamente il lavoro del contadino. Proseguono così le semine di lattughe, rucola, radicchi, ravanelli, zucchine, fagiolini e fagioli. Nel semenzaio si seminano i cavoli tardivi e quelli invernali, scarola, porri e sedano. A dimora si piantano invece i pomodori tardivi e, a fine mese, il finocchio precoce. Si possono seminare bas
Visite: 1280

Aprile fa il fiore e a maggio si ha il colore

Così recita un detto popolare per ricordarci che la natura durante il mese di maggio inizia a crescere e fiorire: gli alberi, terminata ormai la fioritura, sono in completa vegetazione e si predispone tutto ciò che fiorirà nei mesi prossimi. A maggio si seminano allora mais, girasole e soia a ciclo breve. Si rincalzano le patate, facendo attenzione agli attacchi della dorifora. Si piantano a dimora tutti gli ortaggi che in precedenza erano seminati nelle serre temperate
Visite: 1916